Robinson Crusoe di Daniel Defoe

Robinson Crusoe di Daniel DefoeLa vita e le strane sorprendenti avventure di Robinson Crusoe, marinaio rappresentano uno dei più amati classici stranieri, un libro di avventure che ancora oggi è apprezzato e letto, nonostante sia stato pubblicato nel 1719.

Scritto da lui stesso riporta il volume nella pagina iniziale. Il Robinson Crusoe è narrato quindi in prima persona, permettendo così una narrazione più sciolta e credibile, facendo apparire il romanzo una sorta di diario personale o, piuttosto, un racconto dal vivo.

Con una narrazione ricca di dettagli e particolari, Defoe, riprendendo un fatto realmente accaduto, ci trasporta in un’isola lontana e dimenticata assieme al marinaio Crusoe. La sua storia straordinaria ci appare incredibilmente vera, grazie alla maestria dello scrittore. Gli antefatti non hanno solo il mero scopo di introduzione agli eventi cruciali, ma incamminano il lettore verso il centro delle vicende, fungendo da guida, quindi, verso un fatto che per la sua unicità appare impossibile.

L’isola raccontata da Defoe non è solo una zona geografica emarginata dal resto, ma anche un isolamento spirituale e materiale dell’uomo dalla società del tempo, che con le sue sole forze affronta il destino e ricrea il suo mondo, attraverso un lungo lavoro e con una buona dose di pazienza, speranza, dedizione, determinazione e fede nelle proprie capacità.

Robinson Crusoe è la risposta dell’uomo all’ostilità della terra in cui vive, costretto a sopravvivere grazie alle sue forze e al suo ingegno, imponendosi all’inevitabilità di una fine cui era destinato.

La storia, narrata dettagliatamente e minuziosamente, fa emergere il carattere dell’uomo, che da naufrago in un isola sconosciuta e perduta diviene signore di un nuovo piccolo mondo, esplorato, conosciuto ed infine piegato ai propri bisogni.

Robinson Crusoe ci lascia alla fine delle sue incredibili avventure con la promessa di nuovi avventurosi resoconti. Daniel Defoe infatti fece seguire al suo romanzo due nuove storie, che non ottennero il medesimo successo: The Farther Adventures of Robinson Crusoe (1719) (Le successive avventure di Robinson Crusoe) e Serious Reflections during the Life and Surprising Adventures of Robinson Crusoe (1720) (Serie riflessioni durante la vita e le sorprendenti avventure di Robinson Crusoe).

  • Robinson Crusoe
    di Daniel Defoe (tit. orig. The life and strange surprizing adventures of Robinson Crusoe of York, mariner)
  • Edizione Mondolibri su licenza Feltrinelli
  • 336 pagine
  • febbraio 2001
Riguardo a Daniele Imperi

Sono un blogger e web writer che scrive e legge ogni giorno. Penna blu è il mio blog principale, un luogo aperto in cui parlare di scrittura, blogging, editoria e lettura.

Parla alla tua mente

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, per le statistiche e per offrire pubblicità attinente alle preferenze dei visitatori. Proseguendo nella navigazione o premendo il pulsante "Ok" acconsenti a ricevere cookie sul tuo dispositivo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi