La morte di Ivan Il’ič di Lev Tolstoj

La morte di Ivan Il'ič di Lev TolstojQuesto romanzo è contenuto in un volume che ne contiene tre. Tre romanzi brevi di Tolstoj. La morte di Ivan Il’ič è il primo, a cui seguono Sonata a Kreutzer e Chadzi-murat. Storie meno conosciute dei più famosi Guerra e pace e Anna Karenina.

La morte di Ivan Il’ič, pubblicato nel 1886, è un romanzo che ci racconta la fine di un uomo, la sua lenta morte in un mondo che si sta completamente disinteressando di lui. La famiglia, gli amici, i colleghi non vedono più Ivan come un essere umano che soffre, ma come un peso.

Tolstoj descrive la morte di Ivan con grande abilità. Il suo stile è privo di decorazioni linguistiche, non punta ad abbellire frasi e periodi, ma a far sentire al lettore – e ci riesce – tutta la solitudine e la disperazione di un uomo.

C’è poco conforto per Ivan. Lentamente, da una carriera avviata e una vita che sembra soddisfarlo, un matrimonio felice e due figli, Ivan scende inesorabilmente in un pozzo senza fondo. Tutto attorno a lui crolla pian piano, si sfalda.

È questa la bravura di Tolstoj, quella di arrivare con piccoli e precisi passi a una fine tragica e triste, senza rivelare nulla al lettore prima del tempo. Nonostante il titolo parli già da solo, non sappiamo come Ivan morirà e perché.

E tutto il romanzo è la storia di una morte non annunciata, giunta improvvisa a tagliare la vita a un uomo comune, sotto lo sguardo indifferente dei congiunti. Tutto il romanzo è la storia di una solitudine all’interno di un nucleo familiare, nella cerchia delle amicizie, nel mondo del lavoro.

Ma in Ivan c’è rassegnazione e, soprattutto, rispetto e considerazione verso gli altri, verso quelle stesse persone che l’hanno isolato.

  • La morte di Ivan Il’ic
    di Lev Tolstoj (tit. orig. Smert’ Ivana Ilyicha)
  • Edizione Mondolibri su licenza Baldini Castoldi Dalai Editore
  • 79 pagine su 406
  • ottobre 2010
Riguardo a Daniele Imperi

Sono un blogger e web writer che scrive e legge ogni giorno. Penna blu è il mio blog principale, un luogo aperto in cui parlare di scrittura, blogging, editoria e lettura.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, per le statistiche e per offrire pubblicità attinente alle preferenze dei visitatori. Proseguendo nella navigazione o premendo il pulsante "Ok" acconsenti a ricevere cookie sul tuo dispositivo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi