Un cavaliere e il suo Re di Bernard Cornwell

Un cavaliere e il suo Re di Bernard CornwellContinuano, col secondo volume della trilogia dedicata alle storie sassoni, le vicende bellicose di Uhtred di Bebbanburg, dei sassoni e dei danesi conquistatori durante il regno di Alfredo, il monarca che fu poi chiamato Alfredo il Grande, quando ancora non esisteva l’Inghilterra come la conosciamo oggi.

Cornwell, col suo stile coinvolgente, ci regala un altro affresco del medioevo con le cronache del IX secolo, in cui il regno di Alfredo rischia di essere perduto a causa dell’invasione dei danesi.

Ritroviamo il nostro Uhtred, ormai un esperto guerriero al servizio della guerra, il narratore della nostra storia, ritroviamo il danese Ragnar, suo amico, ed altri personaggi del primo volume.

Era terminata con una battaglia la precedente vicenda, ma il tempo di pace, in un periodo storico così complesso, non poteva durare. Uhtred è un guerriero e le pagine che scrive non possono raccontare d’altro che di duelli, battaglie, muri di scudi, fendenti, sangue e morte.

E’ questa la sua vita, è nato come un guerriero, un cavaliere coraggioso e spietato, un signore della guerra che non può sottrarsi al proprio destino. “Il destino è ineluttabile“, come ci ricorda più volte nel romanzo. E alla sua ineluttabilità Uhtred è rassegnato, in un groviglio di emozioni ed esperienze che rafforzeranno ancora di più il suo carattere.

Uhtred è il cavaliere della storia ed Alfredo, che ama circondarsi di preti e preghiere, il suo Re. Il romanzo è anche una sorta di duello fra le due figure, l’una bellicosa, irruenta, che ama lo scontro diretto, l’altra pacifica, calma, che ama parlamentare. Cavaliere e Re si affronteranno di continuo, ognuno per il bene del proprio paese, ognuno difendendo i propri punti di vista.

Ma durante una guerra le parole contano poco e Uhtred lo sa. Sa che è la sua spada, Alito di Serpente, l’unica arma che può salvare le sorti di un paese in rovina ed il suo Re, Alfredo, dovrà fare i conti con questa ineluttabile verità.

  • Un cavaliere e il suo re
    di Bernard Cornwell (tit. orig. The Pale Horseman).
  • (The Saxon Stories)
  • Longanesi
  • 428 pagine
  • ottobre 2007
Riguardo a Daniele Imperi

Sono un blogger e web writer che scrive e legge ogni giorno. Penna blu è il mio blog principale, un luogo aperto in cui parlare di scrittura, blogging, editoria e lettura.

Parla alla tua mente

*

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, per le statistiche e per offrire pubblicità attinente alle preferenze dei visitatori. Proseguendo nella navigazione o premendo il pulsante "Ok" acconsenti a ricevere cookie sul tuo dispositivo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi