Tom Sawyer di Mark Twain

Tom Sawyer di Mark TwainTom Sawyer è uno dei libri più divertenti e avventurosi di fine ottocento. E’ un libro per ragazzi, è un romanzo d’avventura, è un classico, è il diario di vita di un giovane. E’ un libro che può trasformarsi in quello che volete.

Nelle vicende del giovane Sawyer ci si riconosce da subito. Siamo stati come lui, con i nostri sogni, le nostre irrequietezze, la vivacità e le delusioni, la voglia di vivere e la paura. Mark Twain sa descrivere tutto ciò nel modo più semplice possibile: facendo vivere quelle emozioni al suo personaggio, attraverso la vita di tutti i giorni.

E la vita dei ragazzi del profondo Sud, a quell’epoca, si svolgeva lungo il fiume Mississippi, sui suoi argini, sulle isole disseminate per il corso, in barche e battelli. E a scuola, dove ci si annoiava ovviamente, dove ci si distraeva pensando alle avventure da cominciare appena finite le lezioni.

Tom Sawyer ha parecchio da raccontarci, non solo le marachelle che combina per sfortuna della zia Polly che lo ha adottato, ma tutte le peripezie che vive insieme ai suoi migliori amici, primo fra tutti l’amico Huckleberry Finn. Trascorreranno insieme giorni indimenticabili, senza regole come hanno sempre sognato, ma si imbatteranno anche in qualcosa più grande di loro, vedranno ciò che non avrebbero mai dovuto vedere.

Non poteva mancare in un romanzo eccezionale come questo anche il pericolo. Uomini che diventeranno nemici di ragazzi semplici come i nostri protagonisti. Ragazzi che impareranno che la vita non è soltanto il gioco avventuroso che sognano, ma è anche fatta, purtroppo, di malvagità, che non si ferma davanti a niente e nessuno.

Ma Tom Sawyer non è un ragazzo come gli altri. Non è facile giocare brutti tiri a chi è nato con un animo ottimista come il suo. E così le sue vicende lo riporteranno ancora a casa, dalla zia Polly, dalla gente del villaggio. E Mark Twain chiude queste avventure nel migliore dei modi. Il sipario, se è lecito usare questo termine, viene calato nel momento più opportuno.
A noi non resta che continuare a sognare.

  • Tom Sawyer
    di Mark Twain (tit. orig. The adventures of Tom Sawyer)
  • DeAgostini Classici
  • 297 pagine
  • aprile 2011

Altri romanzi di Mark Twain consigliati sullo stesso genere:

  • Le avventure di Huckleberry Finn
Riguardo a Daniele Imperi

Sono un blogger e web writer che scrive e legge ogni giorno. Penna blu è il mio blog principale, un luogo aperto in cui parlare di scrittura, blogging, editoria e lettura.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, per le statistiche e per offrire pubblicità attinente alle preferenze dei visitatori. Proseguendo nella navigazione o premendo il pulsante "Ok" acconsenti a ricevere cookie sul tuo dispositivo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi